#1 01-11-2016 18:23:16

ergosum
Pinguino avanzato
Da Torino
Registrato: 05-09-2006
Messaggi: 482

Fedora Remix in italiano su GitHub

Mi riallaccio a questa vecchia discussione per comunicare che il Remix di Fedora in oggetto si è spostato su GitHub. Si tratta di un remix live installabile, con supporto alla localizzazione in italiano, repository extra e configurazioni varie.

So che qualcuno si era basato su alcuni kickstart e quindi può essere interessato a seguire il progetto. Ricordo che a partire da Fedora 24 c'è una nuova procedura per il build delle immagini live.

Naturalmente contributi e suggerimenti sono benvenuti.


to err is human, to debug is divine

Non in linea

#2 03-11-2016 20:06:50

arkanoid
Moderatore
Da Trento
Registrato: 06-05-2010
Messaggi: 1'972
Sito web

Re: Fedora Remix in italiano su GitHub

Ottima iniziativa, complimenti  smile.

Metto in evidenza il topic.


|| FAS: juliuxpigface || IRC: jpigface || GITHUB: pigjuliux ||

Non in linea

#3 14-11-2016 12:04:46

idraulico
Pinguino avanzato
Registrato: 18-11-2009
Messaggi: 288

Re: Fedora Remix in italiano su GitHub

Veramente una bella iniziativa, tanto che mi ci sono buttato smile e sono riuscito a generare una f24-remix partendo da fedora-remix-master.zip scaricato da github.
Nella dir:

kickstarts/24/l10n

ho editato il file:

f24-mate-remix-it_IT.ks

così:

## f24-mate-remix-it_IT.ks

%include ../f24-mate-remix.ks
%include f24-base-it_IT.ks

%packages --excludeWeakdeps

libreoffice-langpack-it

%end

%packages

@cinnamon
sound-juicer
grip
kmahjongg
crack-attack
kpat
pinball
aisleriot
akmod-wl
kernel-devel

%end

Mentre tutti i pacchetti di applicazioni che ho aggiunto, compreso il DE cinnamon, vengono installati, non riesco ad avere il driver/modulo proprietario "wl" (per il wifi) presente da subito nella .iso generata.
Sicuramente per i moduli dovrei editare qualcosa d'altro, ma non so dove mettere mano.
C'è qualcuno che mi può dare delle dritte?
Grazie.
Ciao.
Sergio

Non in linea

#4 14-11-2016 22:46:41

ergosum
Pinguino avanzato
Da Torino
Registrato: 05-09-2006
Messaggi: 482

Re: Fedora Remix in italiano su GitHub

Ciao,
un paio di chiarimenti. Il modulo che stai modificando è l'ultimo anello di una catena, quello relativo alla localizzazione in italiano. La build infatti è "progressiva", sfrutta cioè la direttiva %include che combina file di base più generici in file più complessi e più specializzati.
In particolare quel file combina il remix del DE Mate (f24-mate-remix.ks, che è di base in inglese) aggiungendo i pacchetti e le configurazioni per la lingua italiana.
A quanto vedo stai aggiungendo il DE Cinnamon, quindi dovresti ottenere una Fedora con entrambi gli ambienti presenti (non so se è quello che ti aspetti) più i pacchetti che hai aggiunto.
Detto ciò:
* come hai verificato che il pacchetto akmod-wl non è presente?
* puoi mostrare l'output ottenuto col comando ksflatten (senza avviare il processo di build)?


to err is human, to debug is divine

Non in linea

#5 14-11-2016 23:28:32

idraulico
Pinguino avanzato
Registrato: 18-11-2009
Messaggi: 288

Re: Fedora Remix in italiano su GitHub

Quel che dici è chiaro e ti ringrazio.  smile
Sono solo all'inizio delle prove con il remix.
Diciamo che sono partito dal fondo per lasciare intatta la struttura. Modificando il file f24-mate-remix-it_IT.ks comunque si ottiene un risultato ottimo.
Il pacchetto akmod-wl, come tutti gli altri pacchetti che ho inserito, sono presenti e ci sono pure le dipendenze, però il modulo wl.ko non c'è. Immagino che non venga compilato e quindi non viene caricato.
Per quanto riguarda l'output del comando ksflatten non posso mostratelo semplicemente perchè il comando non l'ho dato. hmm
Ho semplicemente dato il comando come è scritto qui

# livecd-creator --verbose --config=/path/to/kickstart/file.ks --fslabel=Image-Label --cache =/var/cache/live

Forse ho fatto un po' di confusione tra nuova e vecchia procedura, ma ti assicuro che tutto funziona e la chiavetta generata con l'immagine .iso esegue il boot, mi presenta i due DE (mate e cinnamon), posso giocare e navigare (con il cavo rj45).
Manca solo l'attivazione del wifi (Ho un chip broadcom che vuole il modulo proprietario wl, purtroppo).
La domanda è: come faccio a dire alla procedura di creazione della .iso che al boot deve compilare il modulo in questione?
Ciao.
Sergio

Non in linea

#6 14-11-2016 23:54:09

ergosum
Pinguino avanzato
Da Torino
Registrato: 05-09-2006
Messaggi: 482

Re: Fedora Remix in italiano su GitHub

idraulico ha scritto:

Il pacchetto akmod-wl, come tutti gli altri pacchetti che ho inserito, sono presenti e ci sono pure le dipendenze, però il modulo wl.ko non c'è. Immagino che non venga compilato e quindi non viene caricato.

Per quel che ne so i moduli akmod vengono compilati all'installazione di un nuovo kernel o al boot del sistema. Proverei a:
* verificare se il servizio che li compila è attivo, ed eventualmente attivarlo esplicitamente con il comando services del kickstart
* verificare se che non ci siano errori di compilazione nella live (dovrebbe esserci un log da qualche parte, dove magari si comprende la natura dell'errore)

Per quanto riguarda l'output del comando ksflatten non posso mostratelo semplicemente perchè il comando non l'ho dato. hmm
Ho semplicemente dato il comando come è scritto qui

# livecd-creator --verbose --config=/path/to/kickstart/file.ks --fslabel=Image-Label --cache =/var/cache/live

Forse ho fatto un po' di confusione tra nuova e vecchia procedura, ma ti assicuro che tutto funziona e la chiavetta generata con l'immagine .iso esegue il boot, mi presenta i due DE (mate e cinnamon), posso giocare e navigare (con il cavo rj45).

Occhio perché stai usando la vecchia procedura, e non quella attiva dalla nuova F24. E' possibile che funzioni, ma in teoria non dovrebbe più essere supportata. Il comando ksflatten lo puoi lanciare tranquillamente, perché in pratica mette insieme tutti i kickstart utilizzati con le direttive %include in un unico file che puoi esaminare (ma non lancia nulla). Comunque a quanto pare il pacchetto è installato, quindi non è questo il problema.

La domanda è: come faccio a dire alla procedura di creazione della .iso che al boot deve compilare il modulo in questione?

Come già detto, mi risulta che la compilazione avvenga in automatico, ma pare che si possa lanciare manualmente col comando akmods. Provalo nella live, se funziona potresti provare a lanciarlo in una sezione %post.


to err is human, to debug is divine

Non in linea

#7 15-11-2016 00:17:13

idraulico
Pinguino avanzato
Registrato: 18-11-2009
Messaggi: 288

Re: Fedora Remix in italiano su GitHub

uuuuh, che ottime dritte mi hai dato. hammer
Il comando ksflatten sembra interessante.  tongue
Nei prossimi giorni farò delle prove.
Grassie.
Ciao.
Sergio tongue

Non in linea

Piè di pagina