Fedora Online Forum

Il forum della comunità italiana di Fedora

#1 10-02-2017 16:29:43

Caterpillar
Fedora nel sangue
Registrato: 23-02-2009
Messaggi: 1'839

Nuova regola

Personalmente mi piacerebbe aggiungere alle regole la seguente frase (ovviamente da rimodellare ed abbellire):

se si sta ricevendo aiuto per un problema, è vietato tentare di aggiustare il problema di propria iniziativa senza prima aver comunicato la cosa a chi sta prestando aiuto

Troppe volte persone hanno finito per incasinare ancor di più il proprio sistema facendo perdere tempo a chi li stava aiutando, e rendendogli il lavoro più difficile


Fedora ha bisogno di nuovi traduttori da lingua inglese a lingua italiana. Se vuoi partecipare visita il sito http://fedoraproject.org/wiki/L10N_Italian_Team

Non in linea

#2 10-02-2017 18:58:33

Yattatux
Redattore
Da Ràvanphis
Registrato: 23-10-2011
Messaggi: 2'450
Sito web

Re: Nuova regola

Non sono del tutto d'accordo.

Secondo me è implicito che chiunque potrebbe anche tentare di risolvere da solo nonostante la richiesta d'aiuto. Le risposte non sono in tempo reale, un 'esperto' potrebbe essere online ogni due/tre giorni e la natura di FOL, sempre secondo me, rimane pur sempre quella di un forum dove esiste prima di tutto il confronto e in seconda battuta il supporto.

In questo modo ogni messaggio avrà sempre (o quasi) la comunicazione 'Sto tentando di aggiustare'.

Comprendo anche la frustrazione di chi presta aiuto: consigli non ascoltati, tentativi assurdi, e Dio solo sa cos'altro; ma anche questo fa parte di un forum. No? smile


"facciàn nui quel che si può far per nui; abbia chi regge il ciel cura del resto, o la Fortuna, se non tocca a lui." (Cit.)

Non in linea

#3 10-02-2017 20:09:41

Kernelpanic
Appena sbarcato sul forum
Da Fedoraland
Registrato: 07-05-2012
Messaggi: 61

Re: Nuova regola

Io credo che avere qualcuno che ti indica la via è un grosso vantaggio ma che per imparare bisogna camminare con le proprie gambe e sbatterci la propria testa.
Facendo come dice Caterpillar si andrebbe a creare una situazione di quasi timore a chiedere supporto.
E' vero che molto spesso facendo di testa propria si va ad incasinare di più la situazione,ma almeno per quanto mi riguarda quando faccio qualcosa cerco sempre di "tentare" per lo meno di capire cosa sto facendo.
Seguire semplicemente una persona che ti da un elenco di comandi che per te sono incompresibili porta si a risolvere il problema ma di contro a non imparare e a non farsi una cultura minima.Cio implica che un utente poco esperto (chiamiamolo cosi per non dire utonto,senza voler offendere nessuno) finisce per non imparare nulla se non chiedere continuamente aiuto.
Secondo me,una strada migliore sarebbe quella di cercare di far capire il problema il più possibile,pur sapendo che si tratta di un lavoro enorme per chi aiuta.Ma il forum per come la vedo io è una comunità dove chi sa dovrebbe aiutare chi non sa a sapere per poter cavarsela da solo.
Poi è anche vero che spesso capita che una persona chieda aiuto e poi sparisca nel nulla senza nemmeno dire grazie.Però è anche vero che se ho dato la possibilità di imparare qualcosa di nuovo e a condividere il mio sapere anche solo con 1 persona io abbia fatto qualcosa di buono.


...why so serious?!?

Non in linea

#4 10-02-2017 20:40:15

tempus
Moderatore
Da Lombardia
Registrato: 16-11-2010
Messaggi: 2'312

Re: Nuova regola

L'importante a mio avviso è che ci sia una comunicazione effettiva tra l'utente che cerca aiuto e l'utente che si propone di essere d'aiuto. Da una parte si cercherà di rappresentare correttamente il problema e di fare quanto richiesto; dall'altra si darà spiegazione (ove richiesta e non presente nei manuali... evenienza in verità rara) dei comandi e dell'iter seguito. C'è sempre un certo "trial and error" (soprattutto in un tentativo di soluzione a distanza) per cui su certi comandi diagnostici a mio avviso non c'è molto da spiegare se non rinviare (amichevolissimamente) al manuale; e d'altra parte molto lo si impara... facendo.

Certo è che se, dopo vari tentativi e forse a un passo dalla soluzione del problema, l'utente in cerca d'aiuto dice, senza preavviso, "ah no vabbé ho deciso di formattare".. qualche anatema se lo piglia (come è giusto). È successo ahimè varie volte, nonostante sia sempre stato fortemente sconsigliato; è meno "amaro" se quantomeno l'utente in cerca d'aiuto ammonisce di questo suo proposito con un certo anticipo e rappresentando certe inderogabili esigenze, sì che chi offre aiuto quanto meno sa come potrebbe andare a finire e può eventualmente usare altrimenti il proprio tempo. Mi piace pensare che comunque qualcosa rimanga, forse, utilizzabile da qualcun altro che venga a trovarsi in quella situazione... una traccia, un primo approccio da seguire (anche se non si ha pieno riscontro dell'esito di quell'approccio per via delle intemperanze dell'utente in cerca d'aiuto)

Comprendo comunque la frustrazione di vedere utenti che corrono incontro al proprio destino come i proverbiali lemming in caduta libera da una scogliera


$ apropos [argomento]                         $ man [voce del manuale]
https://docs.fedoraproject.org/     |     https://apps.fedoraproject.org/     |     https://doc.fedoraonline.it

In linea

#5 13-02-2017 20:45:30

MarioS
Master of the unknown Universe
Da Trieste
Registrato: 31-12-2005
Messaggi: 10'935
Sito web

Re: Nuova regola

Non abbiamo mai avuto bisogno di quella regola...
E' giusto che le persone si muovano anche da se e possibilmente tengano aggiornata la comunità sull'evoluzione della questione.


Ciao da me che sono io!!!!!
E...Partecipa al Fedora Project

Non in linea

#6 25-02-2017 12:32:43

Veon
Pinguino avanzato
Registrato: 20-06-2014
Messaggi: 117
Sito web

Re: Nuova regola

Concordo con gli altri Caterpillar,
proprio da poco mi sono scontrato con dei problemi che ho postato e alla fine ho risolto da solo prima della risposta wink


..e sotto il mio vessillo... io sarò libero!

Non in linea

Piè di pagina