Fedora Online Forum

Il forum della comunità italiana di Fedora

#1 21-09-2019 19:42:53

leovari
Appena sbarcato sul forum
Da vicenza
Registrato: 25-09-2011
Messaggi: 93

[RISOLTO]installazione su hdd usb uefi

Buongiorno a tutti.
Volevo installare Fedora 30 su hdd esterno per poterla avviare da un laptop con W10 senza toccare il disco interno.
Ho partizionato il disco come gpt , con partizione /boot/efi con flag boot-esp da 500mb e le altre come buona regola,
Nel bios del pc ho disattivato il fastboot e secureboot.
Tutto questo non ha dato risultati ma penso di non avere ben capito il funzionamento di questo benedetto uefi.
Il bootloader dove va messo? su sdc(il mio disco esterno, dove l'ho messo) o sulla partizione /boot/efi?
Quali altri accorgimenti oltre quelli indicati devo prendere per avviare Fedora da usb?
Faccio presente che ho cercato a lungo istruzioni in merito, anche sulla documentazione Fedora, ma qualcosa mi sfugge e non riesco a venirne a capo.
Per me sarebbe sufficiente scegliere il dispositivo al boot (F12 su Dell-F9 su HP) e non modificare le opzioni di boot dal pc.
Ringrazio anticipatamente chi avrà la pazienza di rispondermi.

Ultima modifica di leovari (22-09-2019 09:53:10)


Dell Latitude E6540 - Fedora - Ubuntu - Windows 7

Non in linea

#2 22-09-2019 09:52:20

leovari
Appena sbarcato sul forum
Da vicenza
Registrato: 25-09-2011
Messaggi: 93

Re: [RISOLTO]installazione su hdd usb uefi

Penso di avere trovato da solo la risposta: per creare un partizionamento GPT bisogna farlo da un dispositivo GPT.


Dell Latitude E6540 - Fedora - Ubuntu - Windows 7

Non in linea

#3 22-09-2019 11:37:13

QuarkF
Pinguino avanzato
Registrato: 01-04-2013
Messaggi: 270

Re: [RISOLTO]installazione su hdd usb uefi

1) Per creare un partizionamento GPT bisogna usare un programma che lo crei smile, per esempio Gparted. Il partizionamento lo crea il programma, non il dispositivo.
2) Il partizionamento GPT è necessario nel disco di boot dei sistemi UEFI (quello che contiene la partizione EFI), e per gli hard disk con capienza maggiore di 2 TB. È facoltativo per gli altri hard disk.
3) La partizione EFI mi risulta debba essere una, e lì saranno presenti tutte le opzioni di boot (Windows, Linux, ecc.). Non so se, in presenza di due partizioni EFI su due dischi diversi, al boot ti si permetta di scegliere. Prova. *
4) Probabilmente non è il tuo caso, ma evita come la peste di usare vecchi sistemi Windows (XP, o Windows a 32 bit) in presenza di hard disk collegati, e partizionati con GPT, perché quel sistema operativo ha la brutta abitudine di cercare di correggere quello che ritiene sbagliato (perché non lo conosce) senza chiederti il permesso, con il risultato che, al riavvio con Linux, Gparted si lamenta per errori nel partizionamento: errori che Gparted che può correggere, volendo, ma non so se l'altro sistema operativo, in questi casi, alterari qualche area di dati (files). Nessun problema con recenti versioni a 64 bit di Windows, invece.

Edit: sulla doppia partizione EFI ho trovato questo e questo; non so se può esserti di aiuto.

Ultima modifica di QuarkF (22-09-2019 11:46:06)


Al mondo ci sono 10 tipi di persone: quelle che conoscono la numerazione binaria e quelle che non la capiscono.

Non in linea

Piè di pagina