Fedora Online Forum

Il forum della comunità italiana di Fedora

#1 25-08-2018 02:52:41

aiace
Fedora nel sangue
Da Roma
Registrato: 03-11-2005
Messaggi: 1'470
Sito web

[RISOLTO] due Home: come risolvere?

Ho fatto dei pasticci con gli aggiornamenti, per cui ho dovuto reinstallare tutto il sistema da zero, partendo da una live di KDE-Fedora 28 (e sì, prima avevo fatto il backup delle cose più importanti).
Utilizzo una partizione tradizionale, cioè non LVM, bensì sda1 per /boot ecc. fino a sda5 che è la partizione di swap - tutte formattate in ext4).
In particolare, al lancio di Anaconda ho scelto di riformattare sia la partizione di avvio (1 giga), sia quella di root (37, 3 GB), lasciando invece intatta quella dei dati, con punto di mount /home.

Tutto è andato bene, tranne un dettaglio: mi ha ricreato la struttura di base della Home perché ora ho scritto come nome utente 'aiace', mentre nella versione precedente era 'Aiace', cioè con l'iniziale maiuscola.
Forse Anaconda non avrebbe accettato lo stesso identico nome, ma in pratica adesso la sequenza di Documenti-Immagini-Modelli-Musica-Pubblici-Scaricati-Scrivania-Video è duplicata: una volta sotto Home, quella nuova, ma ovviamente tutte queste cartelle sono vuote, e poi un'altra volta sotto AIACE > Aiace (così perlomeno vedo il percorso in Dolphin, dato che avevo denominato 'AIACE' la Home precedente), dove ci sono le cartelle "vecchie" con i materiali di prima (fortunatamente intatti!).
In realtà le cartelle che mi interessano non coincidono perfettamente con quelle nuove di zecca. Ci sono infatti: Documenti-Downloads-Dropbox-Immagini-Incomplete-Modelli-Musica-Scaricati-Scrivania-Video-VirtualBox.
Comunque non c'è problema a passare dalle une alle altre, dato che almeno in una delle visualizzazioni di Dolphin si può attivare (F9) il pannello Risorse, che le mostra tutte quante.

Ho pensato alle soluzioni seguenti, sulle quali vorrei il vostro parere.

(A) Trasferisco i contenuti del folder Documenti "vecchio" in quello nuovo e poi cancello il vecchio. Idem per quelle coincidenti (Immagini, Musica ecc.). Poi rinomino AIACE la Home "nuova".
Ma che faccio poi con i folder differenti? Li posso spostare di peso sulla nuova Home?

(B) Potrei creare dei symlink da quelle vecchie a quelle nuove.
In questo caso la difficoltà è che non so esattamente come cercarle e quindi nemmeno come costruire correttamente il collegamento. Senza contare che anche seguendo questa strada rimarrebbero scollegate quelle che hanno nomi non coincidenti (vedi sopra).

Oppure proponete qualcosa di meglio?
Attendo fiducioso, questo problema dovrebbe essere meno incasinato del pasticcio che avevo creato in precedenza.

Ultima modifica di aiace (08-10-2018 15:48:46)


linuxbox # 408490
Linux user # 479702

Non in linea

#2 25-08-2018 08:31:27

QuarkF
Pinguino avanzato
Registrato: 01-04-2013
Messaggi: 196

Re: [RISOLTO] due Home: come risolvere?

NON RINOMINARE la home attuale: il sistema, non trovandola, non ti farebbe più loggare in modalità grafica.
Proposte alternative:
1) esegui

$ system-config-users

(se non hai il comando installato,

# dnf install system-config-users

) e cambi il percorso della home dell'utente. Non so se sia possibile fare ciò essendo loggato come proprietario della home; potrebbe essere necessario prima creare un nuovo utente temporaneo, fare il login come nuovo utente, eseguire il comando system-config-users, modificare il percorso della home dell'utente originario, rinominare la nuova home (non cancellarla subito, non si sa mai):

$ mv /home/NOME_NUOVA_HOME /home/NOME_NUOVA_HOME.bak

Q questo punto, DOPO AVER VERIFICATO che, al riavvio, il login con il vecchio utente funzioni e dopo aver copiato gli eventuali files presenti in /home/NOME_NUOVA_HOME.bak che ti interessano, cancelli la nuova home.

# rm -rf  /home/NOME_NUOVA_HOME.bak

ATTENZIONE!!! Se cancelli la cartella sbagliata, non avrai una seconda occasione per recuperare i tuoi files! È fortemente consigliato un backup preventivo, nonché una estrema attenzione nella digitazione del nome della cartella che verrà cancellata. In alternativa, si potrebbe dare

# rm -r /home/NOME_NUOVA_HOME.bak

e dare la conferma per ogni file da cancellare, ma ovviamente sarebbe molto più lungo, e dopo un po' la stanchezza non garantirebbe comunque l'attenzione necessaria.

Se, invece, qualcosa va storto, anziché cancellare la cartella del tuo utente, esegui il login con l'utente temporaneo, e ripristina con system-config-users il nome originario della cartella.
Se tutto va bene, rimuovi l'utente temporaneo e i suoi files.

Proposta 2).
Supponiamo che la nuova home, che chiamerò anche qui /home/NOME_NUOVA_HOME, non contenga ancora files che devi conservare. In caso contrario, copia preventivamente nella vecchia home quelli che ti interessano.
a) Crea un nuovo utente temporaneo, con cui fare login.
b) esegui, da un terminale aperto dall'utente temporaneo,

# rm -rf /home/NOME_NUOVA_HOME
# mv /home/NOME_VECCHIA_HOME /home/NOME_VECCHIA_HOME.bak

N.B. Vedi avvertenza sopra; in alternativa, per scrupolo puoi rinominare la nuova cartella home senza cancellarla:

# mv /home/NOME_NUOVA_HOME /home/NOME_NUOVA_HOME.bak
# mv /home/NOME_VECCHIA_HOME /home/NOME_VECCHIA_HOME.bak

c) esegui

$ system-config-users

e crei un nuovo utente che abbia lo stesso nome, lo stesso UID (probabilmente 1000), e la stessa cartella home che avevi prima della reinstallazione.
Nota: dovrai selezionare "Specificare l'ID utente manualmente" e "Specificare l'ID del gruppo manualmente", assegnando loro lo stesso valore (se avevi un solo utente, sicuramente 1000) che avevano in precedenza.
d) riavvia, fai login con il vecchio utente appena ricreato, copia dalle cartelle /home/*.bak i files che ti interessano, e cancella l'utente temporaneo.
Quando sei sicuro che non siano rimasti files importanti nelle cartelle /home/*.bak, puoi anche cancellarle (ma non è necessario).
Considera che potresti trovare utile copiare non solo i tuoi files personali, ma anche qualche cartella di configurazione (es: /home/NOME_NUOVA_HOME.bak/.mozilla per Firefox o /home/NOME_NUOVA_HOME.bak/Dropbox per Dropbox).

Ultima modifica di QuarkF (25-08-2018 08:38:59)


Al mondo ci sono 10 tipi di persone: quelle che conoscono la numerazione binaria e quelle che non la capiscono.

Non in linea

#3 25-08-2018 22:48:07

aiace
Fedora nel sangue
Da Roma
Registrato: 03-11-2005
Messaggi: 1'470
Sito web

Re: [RISOLTO] due Home: come risolvere?

grazie, QuarkF: credo di poter affermare che ormai qui ho un angelo custode ;-)
Inoltre apprezzo il fatto che tu riesca a gestire Fedora tranquillamente dal terminale, come in teoria dovrebbe saper fare ogni utente Linux... ehm, proseguiamo.

Oggi mentre raffinavo il nuovo sistema, ho trovato da solo una strada alternativa, che sfrutta la modalità grafica di KDE, ma credo equivalga sostanzialmente alle prime indicazioni che fornisci.
Mi riferisco ai 7 percorsi elencati in Impostazioni > Personalizzazione > Applicazioni > Posizioni, e precisamente: Desktop, Avvio automatico, Documenti, Scaricamenti, Filmati, Immagini e Musica.
Essi corrispondono chiaramente alle varie cartelle coi nomi analoghi, che il sistema crea all'installazione.
Dunque suppongo che il procedimento di modifica dei percorsi rispettivi si possa effettuare (in KDE, almeno) da utente normale, salvo poi riavviare e verificare che tutto funzioni regolarmente, come suggerisci anche tu con saggezza.
In ogni caso da tempo installo sempre un secondo utente per casi di emergenza, quindi posso procedere anche seguendo la tua strada.
Farò sapere come è andata appena possibile.
Buona domenica, intanto


linuxbox # 408490
Linux user # 479702

Non in linea

#4 08-10-2018 15:47:32

aiace
Fedora nel sangue
Da Roma
Registrato: 03-11-2005
Messaggi: 1'470
Sito web

Re: [RISOLTO] due Home: come risolvere?

riapro il thread per confermare che l'operazione escogitata da me (vedi post n° 3) equivale a quelle via terminale proposte da QuarkF, col vantaggio di essere più rapida (meno passaggi) e 'trasparente' (appunto, perché non implica l'uso della digitazione da console ma degli strumenti grafici interni e specifici del desktop environment KDE).
Dunque si procede nel modo seguente:
1) aprire Impostazioni > Personalizzazione > Applicazioni > Posizioni;
2) modificare il percorso delle cartelle necessarie (a scelta fra: Percorso del desktop, Percorso dell'avvio automatico, Percorso dei documenti, Percorso degli scaricamenti, Percorso dei filmati, Percorso delke immagini e Percorso della musica - presentanti in questo ordine, dall'alto in basso), o riscrivendolo nello spazio disponibile oppure andandolo a cercare cliccando sull'icona della cartella posizionata all'estrema destra, dopo la riga con l'indirizzo del percorso;
3) cliccare sul bottone "Applica" nell'angolo inferiore destro;
4) riavviare completamente la macchina per rendere effettive le scelte appena eseguite.
SOLAMENTE A QUESTO PUNTO è consigliabile cancellare le cartelle inutilizzate (nel mio caso, quelle che sono ancora nella directory con "aiace" scritto tutto minuscolo), ma se sono vuote non è necessario, dato che occupano uno spazio irrisorio.

Ora vado a scrivere RISOLTO nel primo post :-D

PS: questo è il mio post n° 1401 - cosa vinco?
;-)

Ultima modifica di aiace (08-10-2018 15:48:10)


linuxbox # 408490
Linux user # 479702

Non in linea

Piè di pagina