Avanzamento da F35 a F36

Ieri ho eseguito l’avanzamento di versione da fc35 a fc36.

Da quanto ne capisco, la procedura si è conclusa bene. Ho notato soltanto un’anomala, all’avvio, nel menù di Grub, dove infatti figurava la riga riguardante la selezione del S.O fedora 35 e non fedora 36, come mi aspettavo.

Allora ho eseguito

``` sudo grub2-mkconfig -o /boot/grub2/grub.cfg Generating grub configuration file Found Ubuntu 20.04.4 LTS (20.04) on /dev/sda2 Found Fedora 34 (Workstation Edition) on /dev/sda7 Found Fedora Linux 35 (Workstation Edition) on /dev/sda9 Adding boot menu entry for UEFI Firmware Settings done
Non contento del risultato, ho eseguito

[[email protected] ~]$ cat /etc/fedora-release
Fedora release 36 (Thirty Six)

A questo punto Ho avuto il dubbio che il grub avviato fosse quello generato a suo tempo, dopo l’installazione i Ubuntu come 2.o S.O.

Allora ho ripetuto la procedura di generazione di GRUB in ambiente Ubuntu.
Al riavvio del pc il menù di Grub riporta ora la riga di fedora 36.

Ben contento di avere corretto l’anomalia in GRUB, ho riavviato fedora, ma ahimè il caricamento si è interrotto e gli ultimi due messaggi presentati durante il caricamento sono:

[OK] Started gdm.service-GNOME Display Manager
15.453393 bridge: filtering via arp/ip/ip6tables is no longer available by default. Update your scripts to load br_netfilter if you need this.

Come avrete capito, non sono riuscito più ad attivare fedora.

Non capisco cosa e se devo veramente modificare. Mi potreste aiutare a riavviare fc36?